A Corrado Lembo, procuratore capo della Repubblica di Salerno, Luigina Tomay, direttore del Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano, Vincenzo Rubano, giornalista - reporter di guerra e collabo

ratore di “Striscia la notizia”, Peggy Borden, presidente dell’Associazione “Sant’Andrea nell’Annunziatella” di Salerno, Valerio Falcone dell’Azienda Fornace Falcone e direttore artistico del Porto d’Arte Contemporanea, Paola Giannattasio, presidente dell’Associazione culturale “L’Accento” di Salerno, alla famiglia De Luca della De Luca Cartaria, saranno assegnati il 10 Novembre prossimo nella Chiesa di San Gennaro di Praiano i Premi Amalfiguide Coast per l’Alto Impegno Culturale, con il patrocinio del Comune di Praiano.

L’evento nasce da un’idea di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo, in collaborazione con il portale turistico Amalfiguide Coast, la “guida” mobile della Costiera Amalfitana, e inserito nella seconda edizione de “La Notte della Cultura”. Il Premio ha una formula particolare, poiché a consegnare i riconoscimenti ai prescelti dell’edizione 2017 saranno i premiati dello scorso anno nella Chiesa di Santa Rosa a Conca dei Marini: Alfonso Andria, presidente del Centro Universitario Europeo Beni Culturali - Ravello, Imma Battista, direttore del Conservatorio di Musica “Giuseppe Martucci” di Salerno, Barbara Cussino, già dirigente del settore Musei e Biblioteche Provincia di Salerno, Luciano Mauro, curatore del Giardino della Minerva di Salerno, Marcello Napoli, giornalista - collaboratore de “Il Mattino”, Elisabetta Romano, già commissario delle Aziende Soggiorno e Turismo Costa d’Amalfi, unitamente a Giovanni Di Martino, presidente della Conferenza dei Sindaci Costa d’Amalfi e sindaco di Praiano, e Anna Maria Caso, assessore alla Cultura del Comune di Praiano.

Ai sopraccitati si aggiungeranno nella sera del 9 novembre a Salerno altri tre riconoscimenti: all’UNPLI Comitato provinciale Salerno, al Premio Roberto Rossellini@Maiori, al Giardino Segreto dell’Anima di Campinola di Tramonti. Questa cerimonia nella Chiesa di Santa Maria de’ Lama, in collaborazione con il Touring Club Italiano Club di Territorio di Salerno. A premiare, in questo caso, Giovanna Ancora Niglio, presidente Unicef Comitato provinciale Salerno, Enrico Andria, Console Touring Club Italiano Club di Territorio di Salerno, Bruno Infante, presidente Pro Loco Salerno Città visibile, Diana De Bartolomeis, vicepresidente Yachting Club Salerno.

I riconoscimenti sono realizzati dal maestro ceramista Vittorio Ruocco di Minori.

A condurre le due serate, che hanno in programma anche la presentazione dei libri “Audrey Hepburn. Immagini di un’attrice” di Margherita Lamesta Krebel, edito da Tabula Fati, il 9 novembre, e “Breve storia della Canzone Napoletana” di Mino Remoli, pubblicato da Homo Scrivens, il 10 novembre, il direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo Alfonso Bottone.

 

Il 15 dicembre, invece, sarà assegnato ad Amnesty International Italia il Premio inpace 2017.

Il prestigioso riconoscimento creato anch’esso da ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo è rivolto a tutti quegli “operatori di pace” che, nel nostro Paese, lavorano, a volte nel più assordante silenzio, a costruire ponti di fratellanza ed uguaglianza tra i popoli, per cercare di far cessare le guerre e riaffermare i diritti dell’uomo.

E così dopo l’Associazione “Rondine” Cittadella della Pace di Arezzo nel 2015 nella Chiesa di San Domenico a Maiori, e l’AGESCI Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani nella Basilica di Santa Trofimena a Minori nel 2016, sarà Annalisa Zanuttini, componente del Comitato Direttivo della Sezione Italiana di Amnesty International, a ritirare il Premio inpace 2017, opera in maiolica realizzata dal maestro ceramista Nicola Campanile di Vietri sul Mare, presso la Sala polifunzionale “Mario Benincasa” di Cetara.

Nel corso della cerimonia di premiazione, condotta ancora una volta dal direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo Alfonso Bottone, con il patrocinio del Comune di Cetara, della Pro Loco di Cetara, della Pro Loco di Salerno Città visibile, di Ce Tour Agenzia viaggi a Cetara, saranno altresì assegnate due Menzioni Speciali all’Associazione Salerno 1943 e all’Ente Sbandieratori Cavensi per il loro impegno a favore della pace e dell’integrazione tra i popoli, attraverso la loro attività sul territorio.

Durante la serata interverrà Luigi Libra, ambasciatore della Canzone napoletana nel mondo, a cui sarà consegnato uno dei Premi ..incostieraamalfitana.it Marchio Italy che, nel corso dell’XI edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo, sono stati assegnati a protagonisti economici e culturali del nostro Mezzogiorno d’Italia che portano il nome del Bel Paese nel mondo, come Gabriel Zuchtriegel, direttore del Parco Archeologico di Paestum, l’azienda Cartesar di Pellezzano (SA), l’evento ModArte che coniuga alta moda e recupero del patrimonio artistico.