img

2015. Associazione La Rondine - Arezzo.


2016. Agesci

 

Sono molte le iniziative che parlano di pace nel mondo e di cooperazione tra i popoli, ed esiste una vera necessità di parlare di più e meglio di pace in Italia. Bisogna, per meglio dire, educare alla pace tutti, ed in modo particolare le nuove generazioni. Questo “concetto” è alla base del Premio inPace rivolto a tutti quegli “operatori di pace” che, nel nostro Paese, lavorano, a volte nel più assordante silenzio, a costruire ponti di fratellanza ed uguaglianza tra i popoli, per cercare di far cessare odi e violenze sul nostro pianeta.

Il Premio è stato assegnato nelle precedenti edizioni all’Associazione “Rondine” Cittadella della Pace di Arezzo, all’AGESCI Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani, ad Amnesty International Italia, ad UNICEF Italia.