Rondine Cittadella della Pace di Arezzo ritira il Premio inPace di ..incostieraamalfitana.it

Tutti avvertiamo necessità di “Pace”. E bisogna educare alla pace tutti, ed in modo particolare le nuove generazioni. Questo lo spirito con cui ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo, nel celebrare il prossimo Decennale dell’evento, e l’Associazione “Amici di San Domenico” di Maiori, con il patrocinio del Comune di Maiori, hanno istituito, con cadenza annuale, il Premio inPace rivolto a tutti quegli “operatori di pace” che, nel nostro Paese, lavorano, a volte nel più assordante silenzio, a costruire ponti di fratellanza ed uguaglianza tra i popoli, per cercare di far cessare le guerre sul nostro pianeta. Il Premio, nella sua prima edizione, è stato consegnato nella Chiesa di San Domenico, adiacente al complesso monumentale dell’omonimo Convento, a Maiori, all’Associazione “Rondine Cittadella della Pace” di Arezzo.

Una Onlus che svolge un ruolo attivo nella promozione della cultura del dialogo e della pace, tramite l’esperienza concreta dello Studentato Internazionale. Nel borgo medievale di Rondine (Arezzo) convivono studenti provenienti da paesi in conflitto dei Balcani, del Caucaso, del Medio Oriente e dell’Africa e sperimentano una vita di convivenza, di formazione e di studio. I giovani del progetto, una volta completato il ciclo di studi (corso di laurea o master), rientrano nel paese di origine per testimoniare, nei luoghi del proprio impegno professionale e civile, la concreta possibilità del dialogo e della pacifica convivenza. L’insieme delle attività artistiche, culturali e spirituali che si promuovono nella Cittadella, intrecciate al percorso formativo dei giovani dello Studentato Internazionale, fanno di Rondine una permanente “Scuola Europea della Pace”, aperta a tutti e articolata in forme e tempi diversi per permettere la massima partecipazione.

Per questo “coraggio” nel ricercare il dialogo l’Associazione “Rondine Cittadella della Pace” è stata candidata al Premio Nobel per la Pace 2015.

A ritirare il Premio inPace dalle mani del Sindaco di Maiori Antonio Capone il presidente dell’associazione aretina Franco Vaccari, che ha risposto alle domande di Alfonso Bottone, direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it, e due degli studenti che rappresentano parti in conflitto (una ragazza dell’Azerbaijan e una mediorientale) e che convivono ogni giorno alla Cittadella della Pace.

Bandi

I Luoghi

I Patrocini